Nostalgie o...

Sezione: 

nostalgie o desiderio dei bellezza?

... la prima volta che fui bambino
molto, molto tempo fa,
quando il regno di Fantasia non aveva confini
parlavo ai fiori sussurrando
cantando dolci parole
e la loro magia era anche su di me
... ho parlato agli uccelli,
alle piante, alle pietre,
il tempo non aveva mura
 
il ritmo del gioco era nel sole e nella luna
nel rincorrersi delle stagioni...
ho visto tanti bambini fare ciò
e poi crescere...
 
... stavo per crescere e sono fuggito
ho vagato alla corte della musica
nei castelli del colore
tra le colline della poesia...
perso sulle strade magiche
misteriose e libere,
tra gente dai vestiti variopinti
su sorrisi sereni,
nei deserti e sui mari
tra le montagne e accanto ai fiumi
in palazzi d’oro e tuguri di fango
 
cosa cercavo?
bellezza... armonia
 
ho cercato nei libri
nelle lunghe conversazioni
con giochi di parole
le risposte
 
per la musica
è musica
 
per la pittura
è pittura
 
uno specchio magico
riflette la sua magia
 
bellezza... armonia
 
crescere non significa
scomparire nella sicurezza
 
crescere
significa
credere

(Franciacorta, 1992)

© Pier Paderni